Sabato, 17 Novembre 2018

Ingroia: "Su E-servizi politica dissennata"

Sicilia, Politica

PALERMO. "Quello che sto vedendo, da quando  sono stato nominato dal presidente Crocetta commissario di  Sicilia e-Servizi va al di là di ogni immaginazione, frutto di  una dissennata politica regionale che negli anni passati ha  ingrassato gli interessi privati e depredato le casse  regionali". Lo dice il commissario di Sicilia e-Servizi Antonio  Ingroia.     "La Sisev, la società privata che da qualche settimana non fa  più parte di Sicilia e-Servizi ma non ha ancora completato il  passaggio di consegne, - prosegue - due giorni fa ha  improvvisamente comunicato l'intenzione di interrompere i  servizi di cui ancora si occupa (tra i quali alcuni essenziali  di pubblica necessità come il funzionamento del servizio 118 e  dei centri di prenotazione nei presidi ospedalieri) se non le  viene riconosciuta una cifra di oltre tre milioni di euro per  altri sei mesi. Il tutto dopo aver ricevuto in questi anni, una  cifra di circa 120 milioni di euro".     


"Di fronte all'ennesimo ricatto del 'prendere o lasciarè, -  aggiunge -  ho immediatamente richiesto a Sisev il passaggio  definitivo delle consegne (chiavi d'accesso, password e tutto  quanto serve per la garantire la gestione del servizio) per  poterci occupare del servizio direttamente noi, avvalendoci dei  più qualificati neoassunti di qualche giorno fa. Tuttavia ho  ricevuto un rifiuto sprezzante, ed allora ho informato ieri il  Prefetto di Palermo, il quale ha immediatamente convocato una  riunione in esito alla quale è stata, per il momento,  assicurata la continuità dei servizi".      


"Ma la situazione - spiega - non si stabilizzerà finchè non  si uscirà dalla fase di transizione nel passaggio da società  mista a società interamente pubblica e a regime.   Infine, - conclude - vorrei precisare di non avere ricevuto  alcuna richiesta di documenti dalla Corte dei Conti sulla  recente proroga temporanea del contratto di assunzione del  personale, già dipendente della Sisev". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X