Venerdì, 16 Novembre 2018

Bianchi: Finanziaria bis pronta a metà febbraio

A Roma accordo per salvare i conti dell’Isola. Atteso per oggi un decreto legislativo del consiglio dei ministri
Sicilia, Politica

PALERMO. «Credo che entro metà febbraio potremo approvare la Finanziaria bis all’Ars, questo ci permetterà di pagare puntualmente gli stipendi del mese prossimo. Ci sono le condizioni, grazie a un percorso concordato con il governo nazionale che speriamo possa trovare il consenso del Commissario dello Stato. Con cui va riaperto un dialogo»: Luca Bianchi prova a mostrare ottimismo al termine dell’incontro con il ministro degli Affari regionali, Graziano Delrio.
Un vertice che ha permesso di tracciare una rotta per far uscire la Regione dallo stallo finanziario in cui è piombata dopo l’impugnativa del prefetto Aronica. Bianchi precisa che il presupposto di tutto è un decreto legislativo che il Consiglio dei ministri ha varato oggi: fissa i principi giuridici per una riforma che riguarderà tutte le Regioni e che dal 2015 permetterà di regolare la copertura dei buchi nei bilanci nati dalla cancellazione delle entrate inesigibili (i cosiddetti residui attivi).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X