Mercoledì, 19 Settembre 2018

Utilizzo degli impianti sportivi di Caltanissetta Presentato il conto alle società

CALTANISSETTA. Il sindaco presenta il conto alle società sportive. È di 241 mila euro il costo annuale relativo alle utenze (energia elettrica, gas e acqua) che l’amministrazione comunale deve far fronte per il funzionamento degli impianti sportivi («Marco Tomaselli», «Palmintelli», Campo giovanile Pian Del Lago Due, Palacannizzaro e Pala Milan) che, allo stato attuale, le società sportive usufruiscono gratuitamente, mentre di contro le società calcistiche realizzano utili derivante dalle scuole calcio. La giunta comunale nei mesi scorsi ha deliberato, come tutti gli anni i costi della gestione dei servizi a domanda individuale (impianti sportivi, refezione scolastica, utilizzo a qualsiasi titolo con esclusione dell’uso istituzionale, degli edifici di proprietà comunale, come il Margherita o il centro culturale polivalente Michele Abbate) come prevista dalla recente finanziaria e sulle indicazioni della Corte dei Conti e sulla base dello spendig review. Nei giorni corsi sulla base della proposta di delibera l’amministrazione ha invitato le società a pagare un ticket che copre mediamente il costo delle utenze in minima parte: praticamente circa il venti per cento del costo effettivo sostenuto dal Comune. Nella riunione di ieri le società calcistiche che avevano chiesto l’incontro con il sindaco e l’assessore allo Sport Gaetano Angilella, erano rappresentate in qualità di portavoce dall’ex assessore Carmelo Milazzo che ha sollevato il problema non dei costi, ma dei servizi, come la pulizia delle strutture e la sistemazione del campo di calcio. Il primo cittadino ha ribadito, nel corso della riunione che, secondo un precedente accordo sottoscritto dalle società calcistiche, la pulizia delle strutture e l’eventuali incombenze erano a carico delle stesse società. Nel dettaglio, conti alla mano, il costo annuo delle solo utenze del Palmintelli è di circa 60 mila euro, mentre il Tomaselli costa 74 mila euro. Il Pian del Lago due ha un costo di gestione di circa 42 mila; in pratica solo gli impianti calcistici hanno un costo di gestione annuale di 176 mila euro. Gli altri impianti come il Palacanizzaro ed il Pala Milan hanno un costo di gestione complessivo di 65 mila euro. A queste spese di normale gestione ci sarebbe anche da aggiungere quelli derivanti dal costo del personale e della manuntezione straordinaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X