Sabato, 22 Settembre 2018

Legge di Stabilità, Crocetta: "Confronto con opposizioni senza inciuci"

PALERMO. «Con le opposizioni si è aperto un confronto come avevo auspicato, e l'aspetto importante è che non abbiamo fatto inciuci». Lo dice il governatore Rosario Crocetta commentando i lavori parlamentari sulla legge di stabilità e le prime norme approvate in aula.


CROCETTA: "PIANO PER TAGLIARE 150 MLN SPESE INUTILI". «Abbiamo tante spese inutili del passato in capo a tanti dipartimenti della Regione. Impegni dormienti che ingessano il bilancio. Ho intenzione di liberare il bilancio da questi incagli, possiamo già recuperare 150 milioni di euro per incrementare il fondo a copertura dei residui attivi. Preparerò un piano e lo porterò al commissario dello Stato e alla Corte dei conti». Lo dice il governatore Rosario Crocetta a Palazzo dei Normanni, impegnato nella conferenza dei capigruppo prima della ripresa in aula dell'esame della legge di stabilità.



Il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone, ha convocato i capigruppo prima della ripresa dei
lavori parlamentari sulla legge di stabilità. La seduta è prevista per mezzogiorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X