Martedì, 13 Novembre 2018

Caltanissetta, Mercatino settimanale: c’è la «fuga» dei clienti

CALTANISSETTA. Pare abbia imboccato la strada del declino il mercatino settimanale di Pian del Lago. I tiepidi segnali di ripresa della scorsa settimana sono del tutto cancellati da una edizione - quella di ieri mattina - contrassegnata da una scarsa, per non dire irrilevante presenza di visitatori.
Parcheggi semivuoti e ambulanti con le braccia incrociate in attesa di una clientela rimasta lontana da Pian del Lago come non accadeva da tempo. E pensare che ieri, il numero delle assenze fra gli operatori commerciali si era abbassato fino alla soglia cosiddetta fisiologica (10-15 per cento) facendo così sperare in una inversione di rotta fra gli stessi addetti ai lavori e le associazioni di categoria che invocano da tempo una migliore sistemazione della rassegna settimanale. Ieri quindi ambulanti quasi al completo ma a mancare è stata l'utenza.
La crisi che non risparmia i comparti commerciali ha spinto i nisseni a restare alla larga del mercatino dove a concludere affari sono gli addetti al settore alimentare e qualche ambulante che vende indumenti usati a prezzi stracciati (da uno a cinque euro). Lo specchio del declino, ormai irreversibile del mercatino, era rappresentato anche dai posteggi del Palacannizzaro "disertato" anche dai parcheggiatori abusivi. In simile contesto le operazione di vendita si sono concluse con abbondante anticipo rispetto alla tradizionale chiusura. E a trarne benefici, indirettamente, sono stati gli operai di Caltambiente i quali hanno impiegato poco tempo per ripulire l'intera area mercatale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X