Sabato, 17 Novembre 2018

Da Natale in Sicilia 9 morti in incidenti

L’anno si è aperto con la scomparsa di Abdallah Othamane, 60 anni, a Campobello di Mazara, investito l’1 gennaio lungo la statale 115 da un romeno di 21 anni che non si è fermato a prestare i soccorsi
Sicilia, Cronaca

PALERMO. Con le due vittime di ieri, Nunzia Daniela Cepollaro, 44 anni, originaria di Bagheria, morta in uno schianto in autostrada, e Vincenzo Castelli, 29 anni, deceduto dopo un incidente sulla statale 121 a Catania, salgono a nove i morti sulle strade siciliane in queste vacanze di Natale. Un bilancio sicuramente drammatico, una scia di sangue che dal 2013 continua tragicamente in questo inizio del 2014.
Il 30 dicembre scorso a perdere la vita erano stati Giovanni Cartaino, un bambino di nemmeno due anni, morto in seguito a un incidente stradale avvenuto sull'autostrada Palermo-Mazara del Vallo (A-29) all'altezza dell'uscita per l'aeroporto Falcone-Borsellino mentre era in macchina con la nonna, rimasta ferita insieme all'altro nipote di 5 anni, e la giovane Chiara La Mendola, 24 anni, di Agrigento: i sogni di questa ragazza si sono infranti in via Cavaleri Magazzeni, una strada in mezzo ai due grossi quartieri periferici di San Leone e Villaggio Mosè, quando a bordo del suo scooter Aprilia Scarabeo avrebbe tentato di scansare un buca perdendo l'equilibrio e venendo poi travolta da una Nissan Micra guidata da un anziano.
Il 29 un giovane centauro di 23 anni è morto lungo la statale 187 nei pressi di Castellammare del Golfo. Mauro Lamia, figlio del titolare del negozio di dischi «Pickup», molto noto a Trapani, era in sella alla sua moto di grossa cilindrata e ha improvvisamente perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un muretto, nei pressi della frazione di Balata di Baida. Inutili i soccorsi. Il giovane è infatti deceduto sul colpo.
Il 2 gennaio Giuseppe Rizzo Pinna, 69 anni, un ingegnere in pensione, ha perso la vita in un incidente stradale sulla A18 Messina-Catania, a otto chilometri dal casello di Tremestieri, in direzione della città dello Stretto. In ospedale in gravi condizioni anche la moglie Donatella Cassaro, 54 anni. Entrambi sono originari di Agrigento.
Lo scorso 26 dicembre sulla SS 514 Ragusa-Catania, nello scontro frontale tra due auto, una Nissan Micra ed una Nissan Almera, all'altezza di Vizzini, ha perso la vita Giuseppe Lo Bianco, 23 anni, di Grammichele, in provincia di Catania. È morta lo scorso 27 dicembre all'ospedale Villa Sofia di Palermo la giovane Annalisa Sparta, rimasta per giorni in coma dopo un terribile incidente a Trapani, nella centralissima Via Manzoni, in territorio Casa Santa. Abdallah Othamane, 60 anni, ha perso la vita a Campobello di Mazara, dove risiedeva ormai da diverso tempo, dopo essere stato investito l’1 gennaio lungo la statale 115 da un romeno di 21 anni che non si è fermato a prestare i soccorsi e che è stato denunciato dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X