Mercoledì, 21 Novembre 2018

VOCI DALLE CITTA'

Ecco le vostre segnalazioni inviate attraverso gli sms e le e-mail a «Ditelo a Rgs» (la trasmissione in onda da martedì a sabato su Tgs e Rgs). Per dire la vostra, scrivete a ditelo@gds.it, al 3358783600 o a postaweb@gds.it

INCIDENTI STRADALI
Desidero ringraziare un ragazzo in moto che venerdì mattina (27/12/2013) si è frapposto fra me a terra in mezzo la carreggiata di viale Regione Siciliana prima del sottopassaggio di via Pitrè e le auto che sopraggiungevano, rischiando anche lui la vita. Io mi sono fatto male alla scapola sinistra e ho 4 costole fratturate e ancor più una polmonite da trauma scivolando con il mio scooter sul bagnato per cercare di schivare tre auto, che ferme in mezzo la carreggiata, tentavano di entrare dallo svincolo prima del cavalcavia sulla laterale di viale Regione Siciliana in controsenso. Non conosco il nome del ragazzo, che è rimasto con me fino ai soccorsi, ma desidero esprimergli tutta la mia riconoscenza e un gran bene per la sua vita futura. Inoltre, desidero augurare un «buon» anno a quei tre automobilisti «criminali» che vedendomi rovinare a terra hanno preferito ingranare la prima e dileguarsi.
SALVATORE AGLIALORO

TRAFFICO

Abito in zona Zisa, segnalo la pericolosità all'incrocio, nel quartiere Zisa, tra una via pedonale (via villa Nicolosi) e la via Mulini la quale è percorsa da numerose macchine che sfrecciano incuranti dell'attraversamento di bambini e ragazzi che fanno jogging. Nel suddetto incrocio mancano le strisce pedonali. Pertanto chiedo all'ente preposto che vengano ripristinate le strisce pedonali, così quantomeno si limitano il più possibile gli incidenti.
SEBASTIANO CANNATA

I LAVORI DEL TRAM

Abito in un condominio di via Leonardo da Vinci al civico 434. Da quando sono cominciati i lavori della corsia tranviaria la vita, nel nostro quartiere, è diventata critica, al punto che molti residenti, stanno valutando la possibilità di traslocare in quartieri più tranquilli. Ormai non si dorme più, per i chiusini basculanti, che fanno un rumore metallico ogni qualvolta che vi passa un’auto sopra (cioè ogni secondo).
Non è possibile neppure fermarsi un attimo con l’auto perché, immediatamente, si crea una fila chilometrica di auto e camion,
GAETANO LAGANÀ

SANITA’/1

Sono un’infermiera «precaria». Ma ci sono precari di classe A e quelli di classe B. So che Lei rispetta la meritocrazia e sono d'accordo. Continui così.
ANTONELLA PAOLIZZO

SANITA’/2

Un presidente di Regione del Nord asserisce che un pasto all'ospedale riesce a farlo costare, 6 euro contro i 30 di Palermo.
GIUSEPPE PALAZZOTTO

PREPENSIONAMENTI

Ho 61 anni e 36 anni di servizio alla Regione. Ancora una volta si violenta la psiche di tante persone annunciando i prepensionamenti che puntualmente vengono all'ultimo momento ritirati dai nostri politici
FRANCESCO PAOLO SANZONE

FORMAZIONE

Il settore della formazione non prende stipendio da mesi e non si vuole trovare una soluzione seria.
GIOVANNA RICHICHI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X