Sanità, Crocetta: "Avviati controlli nel pubblico e nel privato"

Sicilia, Politica

PALERMO. «Stiamo lavorando sul controllo informatico delle spese della sanità. Abbiamo fatto il tesserino elettronico per monitorare i farmaci. Ma quante aziende convenzionate, sulle 1.600 in Sicilia, ha la certificazione antimafia? Abbiamo avviato verifiche anche su questo». Lo ha detto il presidente della Regione, Rosario Crocetta, durante una conferenza stampa a palazzo d'Orleans sulle «truffe al sistema sanitario».  «Vogliamo controllare sia la sanità pubblica che quella privata - ha spiegato - Vogliamo riqualificare il sistema e rivedere il piano della gare, perchè nesuna teorizzazione è sacra. Tutto si può cambiare».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati