"Stelle di Natale" allo Spasimo di Palermo Sul palco Lucia Garsia e Carmen Avellone

PALERMO. Il figliol prodigo torna sul palco ed è festa grande. Lucia Garsia, figlia d'arte, e tre le massime rappresentanti fra le vocalist siciliane, si appresta a calcare la scena del Ridotto dello Spasimo.
Lucia ed il suo trio si esibiranno sabato 21 dicembre (ore 21.35 - ingresso 8 euro) al Blue Brass, nell'ambito dei concerti di autunno-inverno organizzati dalla Fondazione The Brass Group. "Everything must change" di Bernard Ighner, brano reso celebre da Nina Simone, Oleta Adams, George Benson, è il titolo di un concerto dal forte valore simbolico e che ha al centro proprio l'ottica di un cambiamento, verso una definitiva rinascita dello Spasimo e della Fondazione che lì ha la sua casa. 
Ma non è  l'unica stella che brilla nel Natale firmato Fondazione The Brass Group.  Lunedì  23 dicembre (ore 21.35 - ingresso 8 euro) è  infatti la volta di un'altra vocalist di talento, Carmen Avellone che, insieme a Lucia Garsia, guiderà gli allievi di canto della scuola di jazz in un percorso musicale che ha per fulcro proprio i canti natalizi. Il coro sarà composto da 12 elementi (sul palco si alterneranno sempre i solisti, tranne nel pezzo corale, “Amazing Grace” che vedrà l'alternanza di 4 soliste col coro dietro).
Con Carmen Avellone e Lucia Garsia ci saranno Giuseppe Preiti al piano, Giuseppe Costa al contrabbasso e Massimo Morabito alla batteria. 
Tra i brani in scaletta The Christmas song, The man with the bag, Christmas tears, Auld lang syne, Oh holy night, Rockin' around the christmas tree, Here comes Santa Claus.    Ulteriori informazioni sul sito www.thebrassgroup.it

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati