Riesi, commercianti contro il Comune: «La nuova isola pedonale ci penalizza»

RIESI. Commercianti sul piede di guerra per la paventata chiusura del tratto di via Roma, prevista dall’amministrazione. I negozianti delle strade limitrofe e vicine a piazza Garibaldi, temendo una chiusura giornaliera dell’area (dalla casa salesiana ai locali attigui la chiesa Madre) al traffico veicolare, ieri mattina, hanno palesato il loro disappunto per la recente delibera emanata dall’amministrazione che stabilisce l’isola pedonale e per l’ordinanza che impone il divieto di sosta per le auto ai bordi della piazza. Provvedimenti che secondo gli esercenti andrebbero a penalizzare ulteriormente le attività commerciali, già danneggiate dalla chiusura della piazza per l’esecuzione dei lavori di riqualificazione durati 3 mesi.


IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati