Un tavolo elegante per una cena da ricordare

PALERMO. Le festività di Natale sono il periodo delle cene in casa con amici e parenti. Cresce la cura dei dettagli soprattutto per quanto riguarda il tavolo che accoglierà gli ospiti. L’obiettivo è quello di fare bella figura con i piatti serviti ma anche l’occhio vuole la sua parte. I centro tavola rendono sicuramente più elegante l’atmosfera. Si può decidere di commissionare una composizione al fioraio di fiducia, oppure acquistando il materiale si può realizzare anche casa. La base è sempre di spugna. Va imbevuta spessissimo per favorire l’idratazione dei fiori e delle piante. Nella creazione di un centrotavola si può liberare la fantasia. «Solitamente – afferma Luigi D’Antona dell’omonimo negozio di fiori di via Malaspina – in questo periodo si fanno tante composizione con gli agrifogli, ilex, rametti di abete, gerbere, rose e vischio. Poi ognuno può aggiungere quello che vuole. Dai rametti secchi trovati in giardino, alle pigne decorate con i glitter agli spruzzi di neve finta. Fondamentalmente esistono due stili nelle composizioni. Quello imperiale che si sviluppa per lunghezza che va bene per i tavoli moderni e quindi dalla forma geometrica e quelli più classici dalle forme tondeggianti, per i tavoli rotondi e ovali». I prezzi vanno dai venti euro a salire. Una composizione se innaffiata con regolarità può conservarsi anche per una ventina di giorni. SA.RA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati