Caltanissetta, l’arte moderna nella Grande Piazza Bando per i locali dell'ex rigugio antiaereo

CALTANISSETTA. Al via il bando di gara per la realizzazione del museo in via Salita Matteotti nei locali dell'ex rifugio antiaereo poi trasformati in gabinetti pubblici e oggi definitamene chiusi. I lavori che riguarderanno anche la sede stradale rientrano in quello che viene definito "terzo Ambito" del progetto complessivo della Grande Piazza arricchito dalla presenza di Palazzo Moncada. L'investimento finanziario di oltre due milioni di euro ottenuto dall'amministrazione comunale nell'anno 2010 da parte della Regione fa parte dei fondi europei finalizzati alla valorizzazione delle identità culturali, delle risorse paesaggistiche ambientali per l'attrattiva turistica e lo sviluppo. La struttura da realizzare, sarà costituita da due livelli seminterrati collegati tra loro da un ascensore. Il primo livello ospiterà i locali di servizio, una caffetteria e il book shop, mentre il secondo livello ospiterà le sale per le esposizioni artistiche ed una postazione multimediale. Nell'importo dei lavori è previsto anche l'arredamento e l'allestimento dei vari locali. L'opera sarà costruita attraverso degli scavi che consentiranno di ricavare un ampliamento dello spazio della struttura esistente e la realizzazione di paratie in cemento armato per il presidio degli edifici circostanti. I tempi previsti per la realizzazione sono di circa 360 giorni. Soddisfatto l'assessore ai Lavori Pubblici Carlo Giarratano: «Quest'opera - commenta Giarratano - unitamente al completamento del parcheggio di via Medaglie d'Oro, alla riqualificazione degli ambiti urbani di corso Umberto I e corso Vittorio Emanuele e l'intervento di rigenerazione del quartiere Provvidenza, si colloca all'interno del progetto complessivo di recupero del centro storico, realizzato grazie al lavoro di progettazione degli uffici che ci hanno collaborato in questi anni. Siamo stati in grado di intercettare i fondi europei utilizzandoli nei tempi previsti - conclude l'assessore Giarratano - in controtendenza rispetto a molti enti pubblici non altrettanto virtuosi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati