De Canio: "Col Verona serve convinzione"

CATANIA. «Fiducia, forza e convinzione».  Gigi De Canio sceglie tre parole chiave per preparare l'anticipo  contro il Verona. Il Catania, sempre più solo in fondo alla  classifica, ha assoluto bisogno di fare risultato pieno domani  sera in casa contro gli scaligeri. «In settimana ho insistito  su concetti semplici - spiega l'allenatore - e lavorato molto  sull'aspetto psicologico. L'errore principale che la squadra può  commettere contro il Verona è quello di non avere pazienza,  innervosirsi per un episodio avverso, ma non bisogna avere  frenesia. Affrontiamo un avversario in una condizione migliore,  a me serve che i ragazzi ritrovino autostima».     La società etnea ha chiamato a raccolta i propri sostenitori  lanciando l'iniziativa «Porta un amico al Massimino» riservata  agli abbonati, che potranno acquistare a prezzi agevolati un  biglietto per una seconda persona. "Ai tifosi - afferma De  Canio - dico che sono il primo a essere costernato per la  situazione creatasi ma nel contempo vi assicuro che continuo a  essere fiducioso. Occorre che lo siano anche loro. È nei  momenti difficili come questo che si vede chi davvero vuole bene  al Catania. Abbiamo bisogno del sostegno del pubblico, la Serie  A va difesa insieme".    



Non mancano le novità nella lista dei 23 convocati. Tornano  in gruppo il capitano Izco e Bergessio, reduce dal brutto  infortunio rimediato nella trasferta contro la Juventus  (frattura composta del perone sinistro) con tanto di coda  polemica. Non c'è, invece, Maxi Lopez, fuori per scelta tecnica.  Out pure gli infortunati Almiron, Biraghi e Bellusci. De Canio  ritrova dopo la squalifica Tachtsidis e soprattutto Barrientos e  conferma Frison tra i pali e Leto in avanti.     "L'esclusione di  Maxi Lopez dai convocati - precisa il  tecnico degli etnei - è frutto di una normale valutazione  tecnica. Le altre scelte? Al momento Frison sta meritando di  giocare. Leto verrà confermato in avanti perchè la sua prova a  Genova è stata soddisfacente, in questo momento ritengo possa  esserci utile da attaccante puro. Il recupero di Barrientos è  molto importante perchè ci garantisce qualità. Izco e Bergessio  in gruppo? Il primo a essere sollevato sono io, immagino lo  siano anche i compagni. Se entrambi sono convocati, è perchè in  qualche modo, se necessario, dovranno rendersi utili".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati