Un docufilm per ricordare Pippo Fava

AGRIGENTO. La sera del 5 gennaio del 1984  Pippo Fava veniva ucciso con cinque colpi di pistola 7,65  davanti al Teatro Stabile di Catania. Nel trentennale del suo  assassinio il giornalista sarà ricordato con il docufilm «I  ragazzi di Pippo Fava», ideato e scritto da Gualtiero Peirce e  Antonio Roccuzzo, con la regia di Franza Di Rosa, che sarà  presentato in anteprima il 23 dicembre prossimo alle 20 nel  Teatro Bellini di Catania e andrà in onda su Rai3 il 5 gennaio.     Il docufilm, prodotto da Cyrano New Media con Rai Fiction, è  tratto dalle pagine di «Mentre l'orchestrina suonava gelosia»,  un libro scritto da Antonio Roccuzzo, che fu proprio uno dei  ragazzi di Pippo Fava. Nel cast la partecipazione straordinaria  di Leo Gullotta accanto ad un gruppo di attori giovanissimi: i  protagonisti Francesco La Mantia e Karoline Comarella e con loro  Paride Ciciriello, Stella Egitto, Luciano Falletta, Barbara  Giordano, Alessandro Meringolo e Giuseppe Mortelliti, con la  partecipazione di Antonello Costa e Alessandra Costanzo.     L'anteprima del film verrà preceduta, la mattina del 23  dicembre, nel foyer del Teatro Bellini, da un dibattito su  «Imprese e legalità». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati