Catania, cittadinanza onoraria al maestro gelatiere Caviezel

CATANIA. Il maestro gelatiere Luca Caviezel sarà cittadino onorario di Catania. Il sindaco della città etnea Enzo Bianco lo ha reso pubblico durante la premiazione delle due giornate dedicate all’eccellenza della pasticceria e gelateria dell’isola, la Quarta Mostra del Dolce e Gelato Siciliano, organizzata dall’associazione Ducezio. Il pubblico presente all’ex Monastero dei Benedettini di Catania ha accolto Caviezel con una accorata standing ovation in segno di approvazione e rispetto.
 
Luca Caviezel, nato in Svizzera ma da sempre presente a Catania dove il padre era titolare della celeberrima pasticceria, confetteria e gelateria in va Etnea, è il più importante gelatiere e rappresentante della gelateria artigianale italiana per aver introdotto la tecnica del “bilanciamento degli ingredienti” nella formulazione delle ricette.


Il maestro Caviezel fa parte del Comitato d’onore della Coppa del Mondo della Gelateria, evento biennale organizzato da Gelato e Cultura e Sigep con il patrocinio di CoGelFipe, che quest’anno, il 18 e il 19 gennaio vedrà sul campo 12 nazioni con chef, gelatieri, scultori di ghiaccio e pasticcieri per aggiudicarsi l’ambito titolo internazionale.


Luca Caviezel, inoltre, ha condiviso per tanti anni la sua passione per il mondo della gelateria con il Maestro Carlo Pozzi, recentemente scomparso. Da oltre 35 anni Caviezel è docente di tecnica e tecnologia della gelateria artigianale ed esperto in formazione professionale. Ha pubblicato molti articoli e saggi e numerosi testi, di cui due a quattro mani con Luciana Polliotti, che sono ancora oggi il riferimento bibliografico più importante per il settore della gelateria artigianale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati