Caltanissetta, Mercatino di Pian del Lago: in cinquanta rischiano il «posto»

Hanno superato il tetto massimo delle assenze e potrebbe essere revocata l’autorizzazione alla vendita

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Sono almeno cinquanta gli ambulanti del mercatino settimanale di Pian del Lago che rischiano seriamente il ritiro dell'autorizzazione. Tutti - ma il numero potrebbe ulteriormente lievitare - hanno già superato il tetto massimo delle cinque assenze fissato dal regolamento comunale. Oltrepassato tale limite scatta la revoca. Ed è quello che probabilmente farà il Comune anche se tutti gli interessati, a quanto sembra, hanno fatto capire che le prolungate "assenze" sarebbero state originate dalla mancanza delle cosiddette strisce di terra. Una lacuna non di poco conto. Gli ambulanti che il sabato montano regolarmente le bancarelle vanno ad occupare spazi originariamente assegnati ad altri rendendo così impossibili i controlli della polizia municipale. Malgrado tutto per cinquanta e forse più operatori economici del mercatino a breve potrebbe scattare il ritiro delle autorizzazioni. Per il mercatino settimanale di Pian del Lago (dove anche ieri si sono registrate quasi cento assenze fra titolari di licenza) la Confesercenti è tornata nei giorni scorsi alla carica sollecitando la convocazione di una conferenza di servizi per poter concretamente parlare di riordino della rassegna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati