Gela, furti di rame: sottratti oltre 1000 metri di cavo

GELA. Non si arrestano a Gela i furti di cavi di rame. Questa volta ad essere preso di mira dai malviventi non è solo il quartiere di Manfria, dove ieri notte sono stati sottratti oltre 1000 metri di cavo in via Torre di Manfria, ma anche il quartiere Caposoprano, nel pieno del centro abitato. La scorsa notte infatti sono stati rubati circa 500 metri di cavo che provvedevano all’illuminazione del giardinetto pubblico di via Pirenei. Sconfortato l’Assessore ai Lavori Pubblici Carmelo Casano: “Siamo di fronte ad una vera e propria  emergenza sociale, nonostante l’aumento dei controlli i furti non accennano a diminuire. Questi malviventi non si rendono conto che, a fronte di un guadagno illecito di pochi euro, creano un danno di diverse migliaia di euro alle casse comunali e numerosi disagi alla città. Lancio ancora un appello ai cittadini affinchè denuncino ogni forma di comportamento sospetto”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati