Forte scossa nelle Fillippine, decine di vittime

MANILA. Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.1 ha colpito stamattina le Filippine. Secondo i rilevamenti dello United States Geological Survey (Usgs), il sisma si è verificato alle 8:12 ora locale (le 2:12 in Italia) sull'isola di Bohol e tutta la regione centrale turistica di Cebu. Almeno 20 i morti e numerosi feriti. Almeno quindici vittime sono state registrate nella città di Cebu, mentre i feriti ammonterebbero ad una trentina, rendo noto il portavoce della Difesa civile Reynaldo Balidoune.    
Intanto l'Istituto di geofisica degli Stati Uniti (Usgs) ha rivisto, oltre alla magnitudo, anche gli altri dati del sisma: ipocentro a 20 km di profondità ed epicentro 2 km a nordest della municipalità di Catigbian.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati