E una coppia su dieci decide di dire «sì» all’estero

Sposarsi lontano da partenti e amici? E’ diventata l’ultima tendenza del momento per giurarsi amore eterno fuori dai propri i confini. Cresce, infatti, il numero di coppie che decidono di pronunciare il fatidico «sì» all’estero. Una coppia su dieci decide di rivolgersi alle agenzie di viaggio per sposarsi in luoghi esotici, lontani dalla routine quotidiana, dal lavoro, dalla famiglia, dai parenti e dallo stress dovuto alla preparazione di un matrimonio tradizionale.
Un matrimonio singolare che porta le coppie fino in Mozambico, a New York, alle Seychelles per sposarsi direttamente sulla spiaggia, in Messico, a Bora Bora, e anche alle Isole Mauritius. «Spesso i clienti scelgono anche Bali come meta per sposarsi all’estero, e di solito, chi opta per questa formula, sono coppie che si sposano già per la seconda o anche terza volta» spiega Salvo Cambria dell’agenzia Conca D’Oro di Palermo. Sì, perché sembra che molti decidano di coronare il proprio sogno d’amore fuori dal Paese di residenza, esattamente per non fare assistere amici e parenti alle nozze una seconda volta. E dal punto di vista economico, i costi sono decisamente molto più competitivi di un matrimonio classico. Secondo viaggidinozze.net, per una cerimonia con ricevimento e almeno 150 invitati, si spendo circa 30.000 euro, mentre per un matrimonio all’estero se ne spendono circa 8.000, comprensivi anche di viaggio di nozze. E l’aspetto giuridico? Per chi decide di sposarsi all’estero con rito cattolico, basta ottenere il nulla osta del parroco della propria diocesi per sposarsi in un’altra chiesa, più i vari documenti di nascita, battesimo , cresima e contattare ovviamente il parroco della diocesi della chiesa estera prescelta. Per chi preferisce sposarsi con rito civile, invece, questo risulta valido se celebrato secondo la legge del Paese straniero scelto; dopo circa 3 mesi, l’atto di matrimonio viene inviato in Italia e al Comune di appartenenza. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito www.viaggidinozze.net.

FLA. PE.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati