Stragi mafiose, confermato ergastolo a Tagliavia

Sicilia, Cronaca

FIRENZE.  La corte d'assise d'appello di Firenze ha confermato l'ergastolo inflitto in primo grado al boss Francesco Tagliavia accusato di aver messo a disposizione il gruppo di fuoco per gli attentati mafiosi del 1993/1994 a Roma, Firenze e Milano.
Per l'accusa sono state determinanti le dichiarazioni di Gaspare Spatuzza. «È stata confermata l'attendibilità di Spatuzza»: è il commento del sostituto pg Giuseppe Nicolosi che, con il collega Alessandro Crini, ha sostenuto l'accusa al processo d'appello a Francesco Tagliavia.    
Il boss è stato assolto solamente per l'attentato, fallito, a Totuccio Contorno, nell'aprile del 1994.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati