Palermo, il deputato Faraone: Epifani ha evitato incontro Crocetta

PALERMO. «Ho letto sui giornali che Epifani  ieri non ha incontrato Crocetta perchè impegnato nei lavori  d'aula. Non sopporto le bugie e sfortunatamente Guglielmo sta  seduto due banchi sotto al mio in Aula. Lui non ha partecipato  alle votazioni e se non ha incontrato Crocetta lo ha fatto  scientemente». Lo scrive nella sua pagina Facebook il deputato  del Pd, Davide Faraone, renziano.     «Le ragioni possono essere diverse - sostiene - Pensa abbia  ragione Lupo: è infastidito per una crisi che si poteva evitare  in un momento in cui lo scontro a Roma con il Pdl è durissimo; è  impegnato ad organizzare il congresso. Tutte ragioni valide.  Però la verità è una: nessuno può credere che in una regione  dove il centrosinistra ha sempre perso, dopo appena 9 mesi, si  siano smarrite le ragioni dello stare insieme. E tutti evitano  sistematicamente di affrontare la questione». Per Faraone «il  segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo, ha fatto bene a  chiedere con forza un chiarimento» perchè «una lenta agonia non  è utile al Pd, al governo e soprattutto ai siciliani».     «Noi siamo al governo per fare la rivoluzione - continua - Se  invece ci limiteremo al galleggiamento e alle rappresaglie  parlamentari, meglio staccare la spina». Ma sottolinea Faraone  «bisogna fare in fretta, le emergenze non attendono, la crisi è  pesante e servono risposte immediate. Come MasterCard, per tutto  il resto c'è il congresso, da fare bene e senza accordi  sottobanco».   «Serve un partito rinnovato - conclude - A Roma il mio amico  Matteo ha già scritto 'Oltre la rottamazionè, in Sicilia  dobbiamo ancora cominciare».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati