Palermo, fucili e pistole in campo nomadi: un arresto

PALERMO. La polizia ha arrestato Ali Salji,  48 anni, residente al campo nomadi di Palermo, per detenzione di  armi clandestine e modificate.     Nel suo alloggio sono stati trovati e sequestrati 18 cartucce  a pallettoni, un fucile marca Breda con canna marca Beretta e  matricola abrasa, una pistola marca Umarex, con canna modificata  calibro 6 con caricatore privo di cartucce, una pistola marca  Bruni, con canna otturata, 37 cartucce a salve, bastoni in  metallo, bastoni in gomma, mazze in legno e mazze da baseball.   Sia sui fucili che sulle pistole in corso accertamenti per  verificare se le armi siano state utilizzate per compiere reati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati