Pds-Mpa: stop all’aumento dei canoni demaniali

PALERMO. “Dopo una lunga lotta e tenacia siamo riusciti a far prevalere il buon senso davanti a una norma che avrebbe causato la morte di centinaia di micro e piccole aziende, rasando al suolo l’offerta turistica in Sicilia”. A dirlo sono i parlamentari del Partito dei Siciliani-Movimento per l’Autonomia in merito all’approvazione della mozione che consente la revoca del decreto governativo che aumenta, fino al seicento per cento, i canoni di concessione demaniali. “Grazie alla mozione – hanno affermato –impegniamo il governo a salvare non solo molti stabilimenti balneari ma perfino alberghi, ristoranti e tante altre realtà imprenditoriali, anche no profit. Motivo per il quale l’approvazione in Aula rappresenta un importante successo. Riteniamo – concludono i parlamentari – che sia inaccettabile tenere in vita una norma che affossa un settore che invece andrebbe fortemente rilanciato”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati