A Carini concorso di bellezza e solidarietà

PALERMO. Un concorso di bellezza a quattro zampe ma all'insegna della solidarietà. Sabato 21 settembre allo stadio comunale di Carini, il Pasqualino Stadium di via Morello, si terrà la prima esposizione regionale canina in notturna, a partire dalle ore 15, organizzata dal Gruppo Cinofilo Trinacria. Riconosciuta dall'Enci, l'Ente nazionale di cinofilia italiana, la manifestazione vedrà sfilare gli esemplari di tutte le razze identificate dall'Fci (la Federazione cinofili italiani) provenienti dalla Sicilia. I partecipanti a quattro zampe dovranno però avere il pedigree e naturalmente, l'iscrizione all'anagrafe canina.

A differenza dei campionati nazionali e internazionali, non verranno rilasciati i tesserini Cac o Cacib, rispettivamente il certificato di attitudine al campionato italiano e quello di attitudine al campionato internazionale, bensì dei semplici titoli di riconoscimento di «migliore di razza». La competizione, per il resto, si disputerà allo stesso modo: i partecipanti saranno suddivisi in dieci gruppi in base alla razza di appartenenza e alla classificazione standard dell'Enci (cani da pastore, pinscher, terrier, bassotti, segugi, cani da riporto, da compagnia e così via). All'interno di ciascun gruppo, poi, la giuria, composta da quattro esperti cinofili, voterà i primi tre «migliori di razza» e infine, saliranno sul podio i tre «più belli» del concorso, i «best juniores» e «best in show».
Oltre a svolgersi nelle ore serali, però, la manifestazione ha una caratteristica in più: «Grande spazio verrà dato alla solidarietà e alla beneficenza - spiega Michele Pizzuto, presidente del Gruppo cinofilo Trinacria -. Per l'occasione, infatti, grazie alle risorse raccolte, doneremo una cospicua fornitura di mangime al canile di Palermo che si trova in serie difficoltà economiche». Una «zampa» d'aiuto, insomma, anche ai trovatelli che il canile di via Tiro a Segno ospita.
«Oltre alla cerimonia di premiazione, infatti il Gruppo e la Novafood Trainer consegneranno ufficialmente . aggiunge Pizzuto - i prodotti alimentari ai rappresentanti del canile municipale di Palermo e al canile di Carini".
A. S.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati