Catania, maltrattava moglie e figli: allontanato da casa

CATANIA. La polizia ha eseguito una ordinanza di applicazione della misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare nei confronti di un uomo di 50 anni, M.A., ritenuto colpevole di maltrattamenti ai danni della moglie di 49 anni e dei due figli minorenni. Il provvedimento, emesso dal gip su richiesta della Procura di Catania, prevede il divieto di andare in casa della moglie senza autorizzazione e quello di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna e dai figli. Secondo quanto accertato la condotta dell'uomo ha reso insostenibile negli ultimi 4-5 anni di vita matrimoniale una già problematica convivenza con i suoi congiunti e avrebbe inciso sulla loro serenità. La donna, che era impotente verso il comportamento prevaricatore, aggressivo, scontroso e denigratore del marito, ha deciso di denunciare l'uomo dopo aver preso coscienza della situazione durante alcun giorni trascorsi in tranquillità fuori casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati