Catania, il sovrintendente del Bellini: "Senza fondi si rischia la chiusura"

CATANIA. "La battaglia per la cultura è  una battaglia di civiltà. Il Teatro Massimo Bellini di Catania,  che senza alcun dubbio è da sempre un ambasciatore di cultura in  Italia e nel mondo, rischia pesantemente il proprio futuro a  causa del ridimensionamento dei contributi pubblici".  Lo dicea il sovrintendente dell'Ente Teatro Massimo Bellini,  Rita Gari Cinquegrana.  "Auspico che l'allarme lanciato dall'Ente e dai  lavoratori - aggiunge - venga ora raccolto dalla Regione  Siciliana e che venga scongiurata la paralisi del Teatro Massimo  Bellini. L'augurio è che si possa presto superare questa  delicata e difficile fase e che il Teatro possa già a settembre  riprendere il proprio prestigioso cammino artistico. Lo merita  la città di Catania, lo merita la Sicilia".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati