"Gli ex pip non venivano pagati", Emergenza Palermo replica a Crocetta

Sicilia, Cronaca

PALERMO. «Nessuno» dei 48 ex Pip «percepiva alcuno stipendio, poichè sospesi tempestivamente per tutta la durata del loro stato di detenzione, così come si evince dalle rispettive buste paga». È quanto si legge in una nota del Comitato Emergenza Palermo, in risposta alla denuncia del governatore Rosario Crocetta, secondo cui la Regione siciliana avrebbe pagato questo personale precario nonostante fosse detenuto. Tutte le buste paga, mostrate stamani ai giornalisti, sono state consegnate, insieme ad altri documenti, alla Procura di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati