Venti giovani di Malta e Bivona Ars, per simulare i lavoro del Parlamento europeo

AGRIGENTO Come in una vera seduta parlamentare, venti giovani di Malta e Bivona hanno trascorso un’intera giornata nella Sala Rossa dell’Assemblea Regionale Siciliana e attraverso la simulazione dei lavori del Parlamento Europeo hanno approvato due testi sull’inclusione sociale e l’ambiente che presenteranno ai propri rappresentanti politici.
Un’iniziativa pensata nell’ambito del progetto You Democracy, finanziato dal Programma Gioventù in Azione (azione 1.3 “Giovani e Democrazia) promosso e coordinato dal Comune di Bivona in partenariato con l'associazione per la Mobilitazione Sociale Onlus di Palermo, l’associazione Terra di Mezzo 2000 e National Youth Council di Malta, che ha voluto avvicinare i giovani al mondo politico e al tema della democrazia in Europa.
Le attività conclusive si sono svolte da mercoledì 3 a domenica 7 luglio tra Palermo e Bivona. Il momento centrale del progetto è stato la simulazione dei lavori del parlamento europeo che si è svolta venerdì 5 luglio nella Sala Rossa dell’Assemblea Regionale Siciliana. Dopo aver visitato la sede dell’Ars, i ragazzi hanno votato l’elezione del presidente della seduta e dei due segretari e poi discusso i testi di risoluzione su due temi riconosciuti importanti per i giovani come l’inclusione sociale e l’ambiente. Suddivisi in gruppi di lavoro e commissioni, i ragazzi hanno votato le risoluzioni: sul tema dell’inclusione sociale hanno ritenuto necessario, tra le altre cose, ampliare le attività di stage per gli studenti al fine di favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro. Mentre sul tema dell’ambiente sono state votate in particolare le proposte di incrementare l’utilizzo del trasporto pubblico innovativo come bus e biciclette elettriche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati