Regione, si dimette Polizzotto: era il capo dello staff di Crocetta

PALERMO. Si è dimesso Stefano Polizzotto, avvocato e capo della segreteria tecnica del governatore Rosario Crocetta.
Polizzotto è indagato dalla Procura di Palermo nell'ambito di una inchiesta su incarichi sanitari per truffa e abuso d'ufficio.

POLIZZOTTO: "MI DIMETTO MA NON PER INDAGINI"
«Si, mi sono dimesso ma non per l'indagine a mio carico che considero irrilevante e dalla quale mi difenderò davanti alla magistratura». Lo dice l'avvocato Stefano Polizzotto confermando di avere lasciato l'incarico di capo della segreteria tecnica del governatore Rosario Crocetta.
Polizzotto ha spiegato la sua decisione mentre era in corso una conferenza stampa di Crocetta a Palazzo d'Orleans. L'avvocato sedeva tra gli ospiti nella sala Alessi quando e' «stato invitato dai giornalisti prima a confermare e poi a motivare la scelta di dimettersi. »Io sono avvocato e non voglio dare adito a nessuno di utilizzare la mia professione per altri scopi«, afferma Polizzotto.

CROCETTA: "BERSAGLIO DI FANDONIE"
«Si è dimesso perchè si è stancato di fare da bersaglio per tutta una serie di fandonie. Ha tutta la mia solidarietà». Lo ha detto,nel corso di una conferenza stampa, a Palazzo d'Orleans, il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati