Regione, 3 miliardi di fondi Ue non spesi

Bandi del 2009 non ancora al traguardo, procedure burocratiche lentissime, comuni in ritardo

Sicilia, Politica

PALERMO. Ci sono circa 100 milioni per le strade secondarie, una trentina per i porti e oltre 60 per gli aeroporti. E ci sono anche 278 milioni per scuole e oltre 500 per impianti energetici. Senza considerare i 280 con cui si dovrebbe risolvere l’emergenza frane in Sicilia. Eccolo il tesoro che resta nei cassetti degli assessorati da 5 anni e mezzo: fondi europei per quasi 3 miliardi da spendere senza eccezioni entro i prossimi due anni, pena la restituzione a Bruxelles. La Regione ha consegnato all’Unione europea il dossier sull’attuazione del piano di spesa dei fondi per il periodo 2007/2013. Una mappa delle occasioni sprecate.
SUL GIORNALE DI SICILIA L’ARTICOLO COMPLETO CON IL DETTAGLIO DELLE SPESE NON EFFETTUATE.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati