Giovedì, 27 Luglio 2017

In attesa di stipendio, operaio Gesip minaccia di darsi fuoco

PALERMO. Un operaio della Gesip ha minacciato di darsi fuoco dopo essersi cosparso il corpo con la benzina davanti alla sede a Palermo della società partecipata dal comune che si occupa di servizi.  Tiziano Rizzone, senza stipendio da mesi, è stato soccorso dai carabinieri ed è stato trasportato in ospedale dagli operatori del 118.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook