Trattativa Stato-Mafia, malore per Riina durante il processo

PALERMO. Il boss Totò Riina, collegato in teleconferenza dal carcere di Opera a Milano, ha avvertito un malore durante la seconda udienza del processo per la trattativa Stato-mafia.  Riina è stato subito portato via, ma si è mosso con i propri piedi mentre il presidente Alfredo Montalto si ritirava con la corte in camera di consiglio per decidere sull'ammissione delle parti civili.  Alla ripresa del dibattimento saranno date altre informazioni sulle condizioni del boss.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati