Sicilia, Archivio

Scat, ecco i soldi dalla Regione In pagamento tre mensilità

CALTANISSETTA. Tre mensilità in arrivo per i dipendenti della Scat. In settimana dovrebbe essere disponibile il contributo regionale dei primi quattri mesi del 2013 pari a 300mila euro che consentirà all'azienda di pagare tre delle undici (settembre-ottobre-novembre 2012) mensilità vantate dal personale. Soldi che serviranno a soddisfare i creditori, a rientrare con gli affidamenti bancari e a riattivare la fornitura di carburante. Una leggera boccata d'ossigeno per i lavoratori stremati da una crisi di liquidità che ha spinto l'azienda, impossibilitata ormai ad acquistare persino il carburante, a sospendere il servizio (compresi quelli straordinari per il cimitero e per il mercatino) e a fermare i mezzi. Tamponata l'emergenza e ripresi i collegamenti, l'attenzione adesso si sposta sul taglio del venti per cento dei trasferimenti regionali per il trasporto pubblico locale evidenziato la scorsa settimana dal sindaco e dalla delegazione della Scat nel corso dell'incontro con il dirigente dell'assessorato regionale trasporti Vincenzo Falgares. «La Scat - è stato rilevato in una nota dell'azienda - oltre a ricevere un rimborso chilometrico più basso rispetto alle altre città siciliane, ha un servizio che per estensione del territorio è già piuttosto ridotto e insufficiente ed essendo la percorrenza oggettivamente incomprimibile, per evitare l'inefficacia dei servizi, occorre trovare una soluzione al più presto. In tal senso - viene ribadito nella nota - il management della Scat rimane in attesa di aprire il tavolo tecnico per analizzare il piano industriale strategico, presentato già a gennaio, al fine di individuare, insieme all'amministrazione comunale, le azioni proposte per rendere la società capace di offrire un servizio alla cittadinanza sempre più efficiente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati