Nelle isole via libera alla caccia per limitare i danni alle colture

L’ok dell’Ars col parere favorevole del governo. Il provvedimento riguarda le Egadi, Ustica, Salina e gran parte di Pantelleria

PALERMO. Via libera alla caccia nelle Egadi, a Ustica, a Salina e in gran parte di Pantelleria. Lo ha deciso l’Ars, col parere favorevole del governo, al termine di una riunione congiunta delle commissioni Territorio e Attività produttive. Formalmente le commissioni avevano sul tavolo il Piano faunistico venatorio, cioè la regolamentazione per specie e territori della caccia in Sicilia. Il piano è stato approvato ma sono arrivate modifiche, proposte da Mimmo Fazio (gruppo Misto), Paolo Ruggirello (Articolo 4) e Roberto Clemente (Pid-Cantiere popolare) che adesso integreranno il testo depositato dal governo.
SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA LA VERSIONE COMPLETA DELL’ARTICOLO DI GIACINTO PIPITONE.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati