Marjiuana in casa, convalidati arresti a Palermo

PALERMO. Il gip Lorenzo Matassa ha convalidato l'arresto di Chalj Fiaccabrino, impiegato dell'Anas di 24 anni, e del suo coinquilino Severino Lazzano, 28 anni. Il giudice ha però disposto la scarcerazione dei due ritenendo che non ci siano esigenze cautelari. I due, assistiti dagli avvocati Tiziana Monterosso e Massimo Motisi, erano stati arrestati ieri per aver realizzato una serra in casa di canapa indiana. In un appartamento al terzo piano in via Castellana è stata scoperta una coltivazione «marijuana», con quarantadue piante alte circa 40 cm, e un impianto di riscaldamento ed illuminazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati