Gomez si allontana dall'Inter, Pulvirenti: "Va all'estero"

Il presidente del Catania gela i nerazzurri: "Vediamo come andrà a finire, andrà altrove, ma ci stiamo ogni giorno allontanando dall'Inter, e credo che l'anno prossimo non giocherà più in Italia"

CATANIA. L'argentino Gomez è destinato a lasciare il Catania, «ma si allontana ogni giorno di più dall'Inter», che da tempo lo corteggia. È la previsione del presidente degli etnei Antonino Pulvirenti, che ha spiegato come l'attaccante è «molto richiesto, in Italia e soprattutto all' estero. Vediamo come andrà a finire, andrà altrove, ma ci stiamo ogni giorno allontanando dall'Inter, e credo che l'anno prossimo non giocherà più in Italia».  Pulvirenti ha ribadito la volontà di «non smantellare la squadra. Il Catania non ha mai cercato l'affare economico, a gennaio avevamo tante richieste e non abbiamo dato via nessuno. Ai giovani devi dare la chance di migliorarsi, non possono evitarlo di farlo Milan, Inter e Juventus, figuriamoci il Catania. Lodi? Non c'è nessuna trattativa in corso - ha continuato il presidente del Catania prima del Consiglio della Lega di serie A - a gennaio c'era l'interesse di qualche squadra ma ora non mi risulta nulla. Maxi Lopez? Se la Sampdoria non esercita il diritto riscatto Maxi rientra a Catania. Era andato via per qualche problema personale, ma ora è tutto risolto e lo accoglieremmo a braccia aperte». A tre giornate dalla fine il Catania si rassegna a restare fuori dall'Europa League. «Non è aritmeticamente impossibile ma siamo realisti, siamo molto distanti. Nelle ultime partite faremo bene comunque e l'anno prossimo - ha avvertito Pulvirenti - dobbiamo dimenticare questo campionato, i 51 o 57 punti che saranno alla fine, e ripartire da zero, pensando che il primo obiettivo è la salvezza, non l'Europa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati