Catania, operata una donna di 106 anni: sta bene

CATANIA. Una donna di 106 anni è stata operata per la riduzione di una grave frattura trocanterica del femore destro all'ospedale Garibaldi di Catania. Ha superato brillantemente l'intervento e il decorso post operatorio è sereno. La paziente, nata a Catania nel 1907, vittima di un incidente domestico avvenuto lo scorso 10 aprile, si era presentata al pronto soccorso dell'ospedale in condizioni difficili. Operata con urgenza il giorno successivo dall'equipe di Ortopedia diretta dal Giovanni Restuccia, con l'assistenza anestesiologica della dottoressa Daniela Di Stefano, alla paziente è stato applicato un chiodo Pfn-a. LA tecnica ha permesso di evitare le complicazioni legate all'immobilità prolungata che può favorire l'insorgere di episodi trombo-embolici, broncopolmoniti da stasi, piaghe da decubito.
Dopo l'intervento è stato subito applicato il percorso assistenziale previsto per gestione intraospedaliera delle fratture di femore nei pazienti ultra65enni, peraltro fortemente
incentivato anche dalla direzione generale dell'Arnas Garibaldi nell'ambito delle azioni di promozione e di miglioramento della qualità dell'assistenza.
A distanza di una settimana dall'operazione, le condizioni dell'ultracentenaria sono in piena ripresa e non è stata rilevata alcuna complicanza. La paziente risponde anche alla fiosioterapia per ritrovare l'autonomia di movimenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati