Asp Catania, riapre Ispettorato micologico

CATANIA. Da lunedì prossimo l'Asp di Catania riaprirà l'Ispettorato micologico che assicura i servizi di esame di commestibilità dei funghi freschi raccolti da privati ad uso proprio e di quelli destinati alla vendita. "Attivo dal 2003 - dice il Commissario Straordinario dell'Asp etnea Gaetano Sirna - l'ispettorato svolge sul territorio una valida azione finalizzata a tutelare la salute
della collettività". Inoltre l'1 aprile è stato riattivato il servizio di reperibilità ospedaliera, "che consente un intervento immediato del personale micologo - continua l'Asp - su segnalazione telefonica dei Pronto Soccorso ospedalieri per casi sospetti di avvelenamenti da funghi".
Nel caso di funghi raccolti da privati ad uso proprio, l'esame viene effettuato a titolo gratuito. Invece, per ottenere il rilascio della certificazione per i funghi destinati alla vendita e ai ristoranti è necessario il pagamento di 1 euro per chilogrammo. Le sedi dell'ispettorato resteranno aperte fino al 30 giugno prossimo per riaprire nel periodo autunnale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati