Debiti della pubblica amministrazione, 150 milioni per la Sicilia

ROMA. Circa 150 milioni per garantire l'equilibrio finanziario della Regione siciliana e il via libero all'utilizzo di altrettanti 150 milioni assegnati dal fondo per lo sviluppo e la coesione in favore della Regione Piemonte. E' quanto prevede uno degli articoli contenuti nel decreto per i debiti della Pa, relativo però a "Misure per l'equilibrio finanziario della Regione siciliana, della Regione Piemonte nonché per la programmazione regionale del fondo per lo sviluppo e la Coesione". In particolare alle regione siciliana arrivano 49 milioni per l'anno 2013, 50,2 per l'anno 2014 e 52,8 per l'anno successivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati