Renault Zoe, l'elettrica per tutta la famiglia

Grazie alle sue dimensioni, stile e prezzo Zoe, la berlina due volumi di segmento B a trazione 100% elettrica della Renault, potrebbe diventare presto un’auto per tutta la famiglia. Arriverà in Italia prima dell' estate e avrà successo in base allo sviluppo reale, a livello di infrastrutture e sostegni, della mobilità a impatto zero. Progettata espressamente per la trazione elettrica, pur con proporzioni anomale per una berlina di segmento B (passo di 2,588 metri e linea di fiancata rialzata per effetto delle batterie sotto al pavimento) Zoe ha linee essenziali ma eleganti, il frontale é dominato dalla mascherina con la grande losanga al centro e alcuni particolari (logo azzurrato, gruppi ottici anteriori e vetri in tonalità blu) ne sottolineano l'appartenenza al mondo delle auto elettriche.
Nella elettrica Zoe domina naturalmente l'elettronica: oltre all'ampio display davanti al guidatore che informa anche sulla riserva di energia, sulla ricarica attraverso la frenata recuperativa e sullo stile di guida, nella plancia é inserito il 'tablet' R-Link per la gestione delle funzioni accessorie, del navigatore e dell'infotainment. A richiesta si può avere il pacchetto 'My ZE Interactive' per comandare da PC o smartphone il pre-condizionamento dell'abitacolo, la ricarica ed altre funzioni 'elettriche'.
Il motore da 65 kW e soprattutto la coppia di 220 Nm erogata da zero permettono di passare a 0 a 50 km/h in soli 4 secondi e 8,6 da 0 a 80. La velocità massima arriva a 135 km/h. L’autonomia omologata é di 210 km. e si ricarica in 6/9 ore con connessione domestica e 30 minuti con la colonnina trifase. Costa, senza incentivi, da 21.650 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati