Venti di legalità chiude l'Univercittà a Palermo

PALERMO. Legalità tra parole, performance e musica. E’ andata in scena ieri nell’aula magna della Facoltà di economia dell'Università di Palermo “Venti di legalità", l'iniziativa che ha chiuso la quarta edizione di "Univercittà in Festival", la rassegna di eventi promossa dall'Ateneo. “L’Università ha un ruolo molto importante – ha detto Roberto Lagalla, rettore dell’Ateneo palermitano – nella formazione di una cultura della legalità. Iniziative come questa si rivolgono alla città nel suo complesso agendo concretamente come “motore culturale” nel territorio per promuovere valori quali la democrazia, la partecipazione e la giustizia. Chiederò che venga istituito – ha continuato - un fondo di solidarietà dell’ateneo che possa servire a finanziare iniziative di carattere sociale, a vantaggio dei più deboli”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati