Sorrentino: ci aspettano nove finali

PALERMO. "Ci aspettano nove finali, noi ci crediamo come sempre, siamo consapevoli di dover fare un rush finale importante e siamo pronti per questo. Abbiamo sempre dato il massimo, ma sono mancati i risultati. Vedendo le statistiche purtroppo stentiamo in attacco, è come una coperta troppo  corta. Dobbiamo fare più gruppo, essere più compatti e muoverci in maniera omogenea". Lo ha detto il portiere del Palermo, Stefano Sorrentino.  "Speriamo che Totti non sia in giornata o magari abbia la mira meno precisa dell'ultimo periodo - ha proseguito - La Roma é una squadra ricca di campioni ma non dobbiamo guardare l'avversario, dobbiamo pensare a noi stessi e a fare punti. Sannino ci crede tanto, è carico, lo stiamo seguendo e dobbiamo prepararci al meglio per la gara contro la Roma per farci trovare pronti".      
L'estremo difensore non si sbilancia sul suo futuro. "Sono felice perché la società mi fa sentire importante - ha concluso -, ma prima viene il Palermo, tireremo le somme a fine campionato, la cosa corretta è parlare della Roma perché voglio vincere più partite possibili da qua alla fine".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati