Sushi-sashimi, il riso fa la differenza

Se ne sente così tanto parlare, ormai, ma chissà se tutti sanno davvero qual è la differenza tra sushi e sashimi. Entrambi cuore della cucina giapponese, vengono serviti insieme ma sono assai diversi tra loro. Con il termine sushi si intende un piccolo bocconcino di riso e pesce crudo freschissimo: il riso bianco, precedentemente bollito in agrodolce, viene steso su un’alga e nel mezzo si inserisce il pesce crudo tagliato a striscioline fini, insieme a verdure e condimenti per risaltare i sapori. Il composto viene poi arrotolato e tagliato a rondelle. Il sashimi, invece, è un taglio di pesce crudo più spesso, servito da solo, senza cioè essere accompagnato dal riso.


P. PI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati