Maran: "Ancora in corsa per l'Europa"

CATANIA. Il treno per l'Europa passa  dal Massimino. «Chi vince resta in corsa per un traguardo  importante», sottolinea Rolando Maran con il piglio di chi ha  tutta l'intenzione di non voler scendere. Catania-Udinese è uno  snodo chiave per due formazioni che vogliono restare agganciate  alla lotta di vertice.      Sconfitti di misura, non senza un'abbondante dose di  rimpianti, contro Inter e Juventus, gli etnei provano a  ripartire nell'anticipo con i friulani.     «Davanti abbiamo squadre qualificate - constata il tecnico  rossazzurro - ma il Catania deve fare la corsa solo su se  stesso, senza pensare alla classifica o al calendario. Se vuoi  centrare un traguardo importante, devi andare forte e quindi  giocare per vincere. Ci proveremo cercando di conservare la  mentalit… e la convinzione necessarie per fare bene».    

Qualche giorno fa, Guidolin si era detto «infastidito» dal  fatto di avere il Catania davanti in classifica. Parole, poi  chiarite dal tecnico dei friulani, che avevano indispettito  qualcuno nell'ambiente rossazzurro. Maran sfuma i toni: «La  dichiarazione di Guidolin? Francesco è una persona perbene, non  credo volesse stuzzicarci. Concentriamoci sulla partita e  lasciamo perdere il resto. L'Udinese ha molti assenti, ma ciò non modificherà la nostra identità‚ il valore della squadra  bianconera».   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati