Centro Democratico, Bruno Tabacci fa tappa a Palermo

PALERMO. Bruno Tabacci oggi in Sicilia per il tour elettorale. Questa mattina alla conferenza stampa che si è svolta all'hotel Wagner di Palermo ha evidenziato come il partito rappresenta il centro nel panorama politico italiano. "Il Centro Democratico – prosegue Tabacci – ha tra gli obiettivi l'impegno di disancorare il Paese dalla sua posizione di crisi e rappresentare una valida alternativa a Silvio Berlusconi e alla Lega di Maroni”. La coalizione tra Cd, Pd e Sel, Tabacci, è possibile ed è fondamentale per il centrosinistra. Con il Sel ottimi i rapporti: “Nichi Vendola non farà come Bertinotti che ha messo in crisi il governo Prodi – sottolinea Tabacci -. E' colui che ha indicato un punto d'equilibrio sulla vicenda Ilva tra la difesa del lavoro e la difesa della salute”. E sui giovani Tabacci aggiunge: “Vogliamo costruire le condizioni della buona politica per far riprendere i nostri giovani a sognare”. Sul voto in Sicilia Tabacci è ottimista. “Mi auguro un buon risultato. Il 61 a 0 della destra è solo un ricordo. Possiamo ribaltare tale risultato”. Sugli avversari della competizione elettorale, Tabacci evidenzia come “Monti eviti accuratamente di mostrarsi con i suoi alleati a differenza dei tre leader del centrosinistra che non hanno alcuna difficoltà a farsi vedere insieme.  “Io, Bersani e Vendola non abbiamo problemi a farci una foto insieme. Vedo che il professor Monti con Fini e Casini una foto non l'ha ancora fatta”. Sul leader del Movimento Cinque Stelle aggiunge: “Grillo è un clown ed è bravo a riempire le piazze ma l’alternativa a Berlusconi siamo noi, un’alternativa secca, equilibrata e perbene”. Infine una frecciata ad Ingroia: “L'idea che un magistrato senza soluzioni di continuità passi dal servire lo Stato in uno dei settori più delicati come quello dell'attività giudiziaria ad un impegno politico che pensa di risolvere andando in aspettativa, non rappresenta un esempio sano e da seguire. Tabacci al termine della conferenza ha incontrato i sindaci del comprensorio termitano, bagherese e madonita al fine di conoscere le problematiche degli enti locali in Sicilia. Alla conferenza sono intervenuti l’on. Carmelo Lo Monte, candidato alla Camera per la Sicilia orientale e occidentale, l’on Pippo Gianni, la senatrice Cinzia Dato,  e i candidati alla Camera dei deputati della Sicilia occidentale e del Senato.





© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati