Catania, nasce il museo del "Gioco scientifico"

CATANIA. Nasce a Catania il primo museo interattivo dell'exhibit e del gioco scientifico della città, con l'obiettivo di fornire ad un pubblico composto anche da giovani e 'non addetti ai lavori' occasioni di incontro con la Scienza e con la tecnologia. Frutto di una collaborazione tra il Consorzio Elios Etneo e la cooperativa sociale Archimede Servizi, aprirà i battenti nel marzo prossimo nel centro direzionale del Consorzio Elios Etneo, all'interno del polo commerciale 'Centro Sicilia'. Il Consorzio ha al suo attivo due edizioni della mostra del giocattolo scientifico "Giocattoli e Scienza", che in pochi mesi ha ospitato quasi 10.000 visitatori.
L'area espositiva sarà suddivisa in quattro sezioni principali: Meccanica, Luce e Suono, Termodinamica, Elettromagnetismo. Il percorso, che prevede circa 40 esperienze, si snoderà tra lampade magiche, proiettori, miraggi, caleidoscopi , specchi e laser, per poi continuare con sfere al
plasma, giochi magnetici, giri della morte, trottole e giroscopi. Si prosegue con giochi di meccanica antichi e moderni, giri della morte, trottole e giroscopi. Un labirinto di specchi sarà elemento forviante dell'orientamento dei visitatori. In mostra anche meridiane, mongolfiere solari e termiche, specchi ustori e 'motori solari'. Un'area del museo sarà dedicata ai fisici siciliani, da Archimede a Majorana, e alla storia della Fisica nella nostra Isola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati