Muore il figlio di Franco dei Ricchi e Poveri, esibizione cancellata

SANREMO. Tragedia nei giorni del Festival. È stato trovato morto in un appartamento di Nervi, Alessio Gatti, 23 anni, figlio di Franco Gatti, uno dei compenenti dei Ricchi e poveri. Secondo gli investigatori sarebbe stroncato da una overdose di stupefacenti, presumibilmente cocaina. Ma il padre, raggiunto telefonicamente, smentisce con decisione: «La Scientifica non ha trovato tracce di droga in casa. Mio figlio aveva il terrore degli stupefacenti. Si sta infangando la memoria di un ragazzo di 20 anni. Negli ultimi giorni aveva avuto problemi di intestino e stomaco. Chissà, forse, è stato vittima di un attacco di cuore. Aspettiamo l'autopsia».  Cancellata l’esibizione del gruppo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati