Tenta il suicido dopo un litigio: giovane ragusano salvato dai carabinieri

RAGUSA. Un 27enne che ha tentato il suicidio gettandosi in mare per una delusione amorosa è stato salvato la notte scorsa da carabinieri della compagnia di Vittoria. Il giovane, dopo una lite con la fidanzata, si è lanciato in acqua nella zona di Scoglitti. Ad avvisare i militari dell'Arma è
stata la mamma del 27enne. Soccorso e portato in ospedale il giovane è stato affidato ai genitori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati