Luminare della Retinopatia ospite all'ospedale Cervello di Palermo

Grazie a un accordo fra l'Associazione nazionale famiglie emigrati, e l'Azienda ospedaliera palermitana, Antonio Capone, considerato il punto di riferimento mondiale per il trattamento chirurgico della retinopatia del prematuro (Rop)

PALERMO. Continua la collaborazione tra l'Azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo e il Beaumont Hospital di Detroit, nell'ambito del progetto promosso dalla Fondazione Anfe light of life Detroit. Proprio in questi giorni, grazie a un accordo fra l'Associazione nazionale famiglie emigrati, e l'Azienda ospedaliera palermitana, Antonio Capone, considerato il punto di riferimento mondiale per il trattamento chirurgico della retinopatia del prematuro (Rop), sta visitando e operando nell'U.O. di oculistica del P.O Villa Sofia, circa 60 bambini, fra italiani e altri provenienti dai Paesi dell'Est, affetti da Rop

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati