In Sicilia si vota il 21 e 22 aprile

L'eventuale ballottaggio si terrebbe il 5 e il 6 maggio successivo. Tre i grandi Comuni al voto Catania, Messina e Siracusa

PALERMO. Voto anticipato per le amministrative in Sicilia, rispetto al resto d'Italia dove si andrà alle urne il 26 e il 27 maggio. "La giunta regionale ha stabilito la data di elezioni comunali e provinciali al 21 e 22 aprile" prossimi ha annunciato il capo della segreteria tecnica della Presidenza della Regione siciliana, Stefano Polizzotto. L' eventuale ballottaggio si terrebbe quindi il 5 e il 6 maggio successivo. Tre i grandi Comuni al voto Catania, Messina e Siracusa.
Le Province attualmente commissariate sono quelle di Catania, Caltanissetta, Ragusa e Trapani, ma se non dovesse passare la legge per il loro riordino si dovrebbe andare al voto in tutti e nove gli Enti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati